Altroquando 20giu12 EDIZIONE STRAORDINARIA

Altroquando 20giu12 EDIZIONE STRAORDINARIA

- E dopo questo primo omicidio, che ha avuto tanto successo, che cosa ci sta preparando di bello?
- Be’, veramente…
- Non ha proprio nessun progetto?
- Oh, sì, realizzare una vecchia idea, una strage, ma è prematuro parlarne.
- Grazie, siamo certi che lei saprà anche in questa prova essere all’altezza della sua fama. E ora, per finire, desidera salutare qualcuno?
- Sì, prima di tutti desidero salutare la Magistratura, poi la mia cara mamma. Ciao mamma.

E.F.

* è mercoledì, non giovedì – fatece caso.

Notturni altroquandiani,
sono V29, qualcuno di voi si ricorderà di me per alcune newsletter come “Nel ventre della libreria”, o come quella piena di asterischi, o quella col fantasma un po’ frù-frù, o altre che cominciavano con una citazione di Woody Allen o un cripto-riferimento massone a una setta di cui faccio parte, ma oggi sono qui per esporre i fatti riguardo all’Annosa Questione Della Chiusura Estiva e al come approcciarsi a un evento tanto tragico. Come saprete infatti il ricettacolo di tutte le vostre passioni (nonché la serra di un consistente numero di germi in via d’estinzione) d’estate chiude. E come non vi sarà sfuggito l’estate è già arrivata. La sentite la cappa? Le avete lette le statistiche sul maggio più caldo degli ultimi 8.000 anni? Ecco, precisamente. Per festeggiare le giornate lunghe, l’afa, i tombini triangolari inghiottiti dall’asfalto che si va liquefacendo, la voglia di Ostia & Fregene e il Ritorno di Zeman (che ci sta sempre bene), domenica chiudiamo l’AnderQ. Per tutte queste ragioni domani e il dì-di-festa ci siamo lasciati trascinare in una serie di eventi che porteranno i fusti di birra a svuotarsi e le vostre patenti a disperdersi nel vento. Non dovreste bere così tanto quando teniamo aperta la libreria fino alle quattro di notte, poi la municipale vi ferma e vi leva la patente o il rischio di andare a sbatacchiare contro i platani di Lungotevere si accresce magicamente, ma del resto chi siamo noi per dirvi di non bere? E infatti non ve lo diciamo, anzi, venite in massa domani&domenica e bevete, bevete tanto, che dobbiamo svuotà i fusti.

V29

_________________________________

DOMANI – giovedì 21
dalle 22 alle 04
Letti di Notte

Una serata completamente folle, in collegamento radio-Skype-Facebook-Pinterest-Twitter-video con una cifra di librerie indipendenti d’Italia, va in scena La Notte Dei Librai Viventi – versione AnderQ di Letti di Notte. La nostra release (oltre ad essere in generale più fica) è quella che prevede un incontro alticcio tra editori, tipografi, librai e lettori (tra gli altri Laterza, La Nuova Frontiera, Neo, Tic, Iacobelli, La Lepre), un after-reading dei peggiori nei migliori bar di Caracas e un DJ-set che più lungo non si può. Ve trascinamo fòri alle 4, o forse ce trascinate fòri voi. A quell’ora comunque c’è poco da stà aperti.

_________________________________

domenica 24
18.00
Kansas City 1927 LIVE AnderQ
during the grat “festa dei fusti” o celebrazione di estivo retiro AnderQ

Come i più scaltri avranno intuito domenica chiudiamo. Pe’ festeggià sta cosa facciamo la prima presentazione mondiale del libro di Kansas City 1927 (ed. ISBN) (cfr. le mitiche cronache romaniste su facebook di K1 e K2), prima durante e dopo se bevemo sto monno e quell’altro, nel malcelato scopo di prosciugare le nostre cantine. Ci sarà molta musica e tanti speciali premi che ci verranno in mente via via che il tasso alcolemico salirà fino a che burp.
_________________________________

[...]
È finito e infinito l’Universo,
sono fisse e mobili le Stelle,
è immobile la Terra e ruota il Sole,
é fisso il Sole e mobile la Terra.
È impulso moto cerchio concordanza,
è orologeria perfetta l’Universo,
armonia prestabilita, ordine migliore,
è consonanza ottimismo rispondenza.
Ma la Luna la Luna la Luna,
la maculata Luna è dissonanza,
è creatura atonica, scorata,
caduta dalla traccia del suo cerchio,
vagante negli spazi desolanti.
È saturnina la Luna, atra,
melanconica, sospesa
nell’attesa infinita della fine
che non arriva mai.

Vincenzo Consolo, “Lunaria” (Einaudi)

______________

Per info, rispo e curiositescion comunica@altroquando.com

piaciaci su facebook: http://www.facebook.com/altroquando.lib.pub
e/o stwitteraci: https://twitter.com/#!/altrolibpub
non te ne pentirai (forse)
_______________________________________________

Altroquando mailing list
Altroquando@nine.pairlist.net
http://nine.pairlist.net/mailman/listinfo/altroquando

Scrivi un commento

Devi accedere al sito per inserire un commento.